Io sono il mio corpo

Psicoterapia corporea

Nel mondo e nel modo in cui siamo tutti abituati a vivere, siamo altrettanto tutti poco abituati a prestare attenzione alle sensazioni del corpo.
In Toscana, mia terra d’origine, per indicare un dolore in qualche punto del corpo, si dice “mi sente la testa”, “mi sente un braccio”, “mi sente la pancia” e così via, come se ci accorgessimo di alcune parti di noi solo quando ci fanno male, solo attraverso il dolore.
Improvvisamente allora ci accorgiamo di avere la testa, il braccio, la pancia; improvvisamente ci accorgiamo di avere un corpo.

Tuttavia Alexander Lowen, il fondatore dell’analisi bioenergetica, sottolinea una cosa importante: noi non abbiamo un corpo, ma noi siamo il nostro corpo.
Il corpo quindi non è un oggetto che possediamo, ma la realtà stessa del nostro essere. Questa realtà, proprio perché corporea, può essere costantemente sperimentata. Facendo esperienza di sé attraverso il corpo, ascoltando le sue sensazioni, tutti noi possiamo conoscerci profondamente e vivere quindi nell’autenticità.

Possiamo provare a fermarci un attimo e chiederci: ” in questo momento, quali parti di me riesco a percepire di più? Attraverso quali sensazioni? Quali parti di me sono invece più assenti?”

Queste semplici domande possono aiutare chiunque lo voglia a connettersi con il proprio corpo e di conseguenza con la propria realtà del momento presente, istante dopo istante.

Per saperne di più o prendere un appuntamento contatta la Dr.ssa Giovannelli chiamando il 3464382163 oppure scrivendo una mail utilizzando il modulo qui sotto

CONTATTI

Per contattare la Dott.ssa Giovannelli telefonare al 346/4382163 oppure utilizzare il modulo in basso

RICHIESTA INFORMAZIONI